Diritto alla protezione dalla guerra

Commentaires

Transcription

Diritto alla protezione dalla guerra
DIRITTO DI PROTEZIONE DALLA
GUERRA
Gruppo formato da:
Susanna G.; Nicolas Q.
Sono più di 300.000 i minori di 18 anni attualmente impegnati in
conflitti nel mondo.
Centinaia di migliaia hanno combattuto nell'ultimo decennio, alcuni
negli eserciti governativi, altri nelle armate di opposizione. La
maggioranza di questi hanno da 15 a 18 anni ma ci sono reclute
anche di 10 anni e la tendenza che si nota è verso un
abbassamento dell'età. Decine di migliaia corrono ancora il rischio di
diventare soldati.
Il problema è più grave in Africa (il rapporto presentato nell'aprile
scorso a Maputo parla di 120.000 soldati con meno di 18 anni) e in
Asia ma anche in America e Europa parecchi stati reclutano minori
nelle loro forze armate.
CHILDREN AT WAR
Africans, Asians, Latin Americans children, drop out of normal
life to learn how to use weapons: a seven, ten, twelve years,
their war is not a game, it is not virtual, it is the real, terrible,
paved with hate, death, blood, atrocities. Children without
memories, with blank stares, or hallucinatory drugs. They are
the baby-soldier.
BAMBINI PROTTETI DALLA
GUERRA
Occidentaux enfant de neuf à treize ans quittent les caricatures pour
passer à des jeux vidéo. L'enfance est plutôt volé tous les jours pour les
enfants en Asie, en Afrique, en Amérique latine.
Pour l'UNICEF, la protection des enfants victimes de violence,
d'exploitation et d'abus est une partie intégrante de la défense du
droit de chaque enfant à la survie, la vie et le développement

Documents pareils