Rambo operaio di Modena Una vera Princess a Oslo

Commentaires

Transcription

Rambo operaio di Modena Una vera Princess a Oslo
52
LA GAZZETTA DELLO SPORT
LUNEDÌ 13 MAGGIO 2013
TUTTENOTIZIE & RISULTATI
italia: 51565055545555
Ippica A ROMA VEDELAGO SBANCA IL PRESIDENTE
Rambo operaio di Modena
Una vera Princess a Oslo
Un successo e due secondi nella parata di Oslo, mentre in Italia Rambo Zs decide a
Modena e, nel galoppo, Vedelago sbanca Roma.
Trotto I varennini aggiornano
a 92 il numero dei loro GP con
Princess Grif (M. Abrivard)
tornata ai migliori livelli e facilmente a segno nel gr. 2 per
femmine di 4 e 5 anni (m
1609) in 1.13.2 davanti a
Union Life. Dopo due vittorie
finlandesi in gr. 1, Nesta Effe
(R. Vecchione) trova nell’Oslo
Gp (m 2100) un Sebastian K
(Svandstedt) tosto che lo tiene a bada in 1.12.8 con Maharajah terzo. Secondo anche Pascià Lest (R. Vecchione), dopo
ottima progressione finale al
largo, nell’Elite dei 4 anni vinta in 1.12.2 dallo svedese Barracuda River (Adielsson).
A Modena il favorito Re Italiano Ur (in testa dal via) viene
infilato all’interno da Rambo
Zs l’operaio, figlio di uno stallone poco ridondante come
Gruccione Jet a sua volta però
vincitore della corsa nel 2006.
Anche Rod Stewart (sempre
al largo) ha superato Re Italiano.
Roma Un allungo secco e Vede-
lago ha messo sotto Orpello
nel Presidente, con Pattaya a
contatto. Per Vedelago terzo
GP (e primo gr. 1) dopo Primi
Passi 2011 (gr 3) e Turati-Vittadini 2012 (gr.2)
MODENA Pr. Cacciari Filly - e
55.000 m 1600: 1 Rossella Ross (R. Andreghetti) 1.13.4; 2 Romina d’Anzola; 3
Rock Star Bi; Tot.: 3,49; 1,90, 6,20,
2,40 (69,11) Tris e 475,13.
Pr. Giovanardi - e 154.000 m 2060: 1
Rambo Zs (A. Guzzinati) 1.15.7; 2 Rod
Stewart; 3 Re Italiano Ur; Tot.: 10,77;
1,65, 1,40, 1,21 (51,92) Tris e 120,19.
ROMA Pr. Presidente Repubblica
- (gr 1) e 209.000 m 2000: 1 Vedelago
(M. Esposito); 2 Orpello; 3 Pattaya; 4
Volaeva; (½-t-2) Tot.: 2,73; 1,56, 1,58,
2,33 (6,25) Trio: 69,28.
RISPOLI 2˚ A PARIGI Umberto Rispoli 2˚ con Dashtaron Nella Poule maschile (gr. 1 m 1600) a un collo da Style
Vendome (Thulliez). Flotilla (Lemaire)
nella Poule femminile,
OGGI FOLLONICA QUINTE’ (ore
18.30) In 16 su 2 nastri a m 2200, Indichiamo Mitico Milar (16), Oops Dany
(12), Nera Azzurra (15), Oliver Font (7),
Oriano Lux (8), Nadir dei Venti (14).
ANCHE Tr.: Taranto (15.40), Grosseto
(15.40).
Boxe
SOLO CONTUSI
Cavallo invade
il parterre
Paura a Torino
RING ITALIANI (r.g.) A Roma, il medio
Giorgio Natalizzi (16) batte Mugurel Sebe
(Rom, 16-70-2) sulle 8 riprese. A Santa
Croce sull’Arno (Pi), il piuma Alex Balestri
(7-0) su Luigi Mantegna (1-36) ai punti 6.
NUOVO PIUMA (r.g.) A Laredo (Usa) l’armeno-australiano Vic Darchinyan
(39-5-1) 37 anni, già iridato mosca, supermosca e gallo, al debutto nei piuma, ha
battuto Javier Gallo (Mes, 18-7-1) ko 4.
LOMACHENKO E USYK PRO’ (r.g.) Dopo
la finale delle World Series vinta dal Kazakistan sull’Ucraina, gli ucraini Lomachenko e
il massimo Usyk, ori a Londra, hanno annunciato il passaggio al professionismo. Il connazionale Shelestyuk, bronzo olimpico nei
welter, ha già disputato negli Usa 2 match
L’invasione e la paura nel
parterre torinese CALONGHI
(e.lan.) Tragedia sfiorata
ieri al trotter di Torino. A 4' e
54'' dalla partenza della 5ª
corsa, Fabio Restelli, alla guida
di Peary, si trovava di fronte
alla tribuna, avanzando di
passo, in attesa che
l'autostarter prendesse
posizione. In quel frangente
procedeva in senso orario
Presto As con in sulky Flavio
Martinelli, che, non avvedendosi
della presenza del collega e del
suo cavallo, perché
probabilmente nascosti dal
mezzo in fase di manovra, li
urtava, causando la caduta di
Restelli e la fuga di Peary. Il
cavallo raggiungeva così lo
steccato, che oltrepassava con
il sulky, invadendo il parterre,
fortunatamente senza gravi
conseguenze. I pochi feriti,
rimasti coinvolti nella ressa,
sono stati prontamente assistiti
dai sanitari e dal personale
dell'ippodromo, Una signora
anziana, molto spaventata, è
stata portata per precauzione
all’ospedale.
Giovanardi a Modena: Da destra il vincitore Rambo Zs (A. Guzzinati), Re Italiano Ur 3˚ e Rod Stewart 2˚ DE NARDIN
Nuoto COMPLEANNO A DENVER
Baseball VITTORIE E STRIKEOUT
Rugby SEMIFINALI DI ECCELLENZA
Franklin, ai 18
anni c’è Harry
Da Silva fa 50
De Santis 1000
Prato spaventa Anche la Russia
Calvisano: 24-6 centra i quarti
Dalla Casa Bianca a Denver, il principe inglese Harry oltre a partecipare all’apertura
dei Warrior Games, ha presenziato al 18˚ compleanno di Missy Franklin, il nuovo prodigio
del nuoto americano. Harry già
dopo Londra s’era fatto vedere
insieme a Ryan Lochte a Las Vegas, scatenando in quel caso
molte polemiche per le situazioni hard in un night club.
ERVIN SPRINT (al.f.) Anthony Ervin vince i 50 sl al Grand Prix di Charlotte (Usa)
davanti all'emergente sprinter brasiliano Chierighini (a segno nei 50 farfalla) e
al connazionale Jones. Uomini: 50 sl Ervin 22”01, Chierighini (Bra) 22”09, Jones
22”16; 400 sl Jaeger 3'48”77; 100 do Teduits 54”43; 200 ra Alexandrov 2'13”60;
50 fa Chierighini (Bra) 23”72, Jones
24”03; 200 fa Schooling (Sin) 1'57”79.
Donne: 50 sl Hardy 25”09; 400 sl Sutton 4'09”10; 100 do Romano 1'00”83;
200 ra Zhu 2'27”16; 50 fa Vollmer 26”18;
200 fa Pinto (Ven) 2'12”40.
MALAGO’ AL CONSIGLIO FIN Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha partecipato al consiglio Fin di Ostia presieduto da Paolo Barelli e con i c.t. azzurri,
che hanno presentato i rispettivi obiettivi. E sulla crisi Pellegrini-Magnini, ha detto che «il gossip non hai mai condizionato Fede, sono fiducioso e ho già parlato
con lei».
Il principe Harry e Missy Franklin AP
Tiago Da Silva, 27 anni, San Marino
(m.c.) Novara rischia di
rovinare la 50ª vittoria in Ibl
del sammarinese Da Silva, con
2 fuoricampo (Medoro da 3 e
Molina da 1) e 4 punti al 9˚ sul
rilievo Leo D’Amico e portando Suardi fino in 3ª. Nella doppietta Nettuno su Ronchi il
1000˚ strikeout di Riccardo
De Santis. Bologna resta imbattuta.
6˚ turno, gara-1. Ronchi-Nettuno
2-6 (v. Pizziconi, p. Litzinger; hr Harrison). Gara 2, Novara-T&A San Marino
5-6 (v. Da Silva 2bv-7so, p. Tardivo.
Hr: Reginato, Ramos, Medoro e Molina). Palfinger Reggio E.-Unipol Bologna 0-10 (v. D'angelo, p. Bertolini). Parma-Rimini 3-5 (v. E.Marquez, p. Rivera, s. Pezzullo). Toshiba Enegan Grosseto-Godo Knights 8-10 (v. Casalini, p.
Geri). Ronchi-Nettuno 2-11 (v. De Santis 3bv-6so, p. Petralia, R.De Santis
1001 strike out carriera, hr2 Sgnaolin).
Classifica: Bologna 1000 (12-0); Rimini 833 (10-2); San Marino e Nettuno
750 (9-3); Reggio 400 (4-6); Godo e
Parma 300 (3-7); Grosseto 250 (3-9);
Ronchi 200 (2-8); Novara 083 (1-11).
AZZURRI (m.c.) In triplo A Liddi chiude a 1/5 nella vittoria di Tacoma contro
New Orleans (14-1). Colabello a 1/4 nella gara persa da Rochester contro Columbus. In Mlb, Jason Grilli (Pittsburgh, NL) resta leader delle salvezze con
14 come Rivera (NY Yankees, AL).
PRATO (ri.te.) Nella semifinale
di andata, il Prato batte il Calvisano per 24 a 6 . Nel primo tempo gara equilibrata, coi padroni
di casa avanti per i calci di Ragusi, 5 su 7 alla fine, ma non sfruttano l’uomo in più per il giallo a
Cecchinelli. Si va al riposo sul
12 a 6, ma nella ripresa il terreno ancora pesante per la pioggia penalizza di più i bresciani,
più fallosi. In mischia Prato
prende il sopravvento e nei punti d’incontro sfrutta la maggior
tenuta, ma sono due spunti di
Vezzosi a mandare in meta
Ngawini e Ruffolo. Senza frutto il forcing bresciano nei 10’ di
recupero: il Tmo ha negato i cinque punti per una palla tenuta
alta dalla difesa. Domenica il ritorno a Calvisano.
Prato-Calvisano 24-6 (p.t. 12-6). Marcatori: p.t. 10’ c.p. Ragusi (P), 16’ c.p. Griffen (C), 19’ c.p. Ragusi. 38’ c.p. Griffen,
40’ e 41’ cp Ragusi (P); s.t. 7’ m. Ngawini
(P), 18’ m Ruffolo tr. Ragusi. Punti: Prato
4 Calvisano 0.
ESTERO Nella semifinale di Premiership, Saracens-Northampton 13-27. Finale Leicester-Northampton il 25 maggio: per le Tigri sarà la nona finale consecutiva, mentre Northampton insegue il
primo titolo.
L’ala pratese Siale PASQUETTI
MONDIALI (r.g.) A Toluca (Mes), il locale
Adrian Hernandez (27-2-1) conferma la cintura minimosca Wbc superando Yader Cardoza (Nic, 15-5) ai punti unanime. A Glasgow, lo scozzese Ricky Burns (36-2) difende i leggeri Wbo da Josè Gonzales (22-1) ritiratosi al 9˚ per infortunio alla mano destra.
A Doncaster (Gb), l’inglese Jamie McDonnell (21-2-1) conquista il vacante titolo gallo
Ibf sul messicano Julio Ceja (24-1) verdetto
a maggioranza.
Hockey ghiaccio MONDIALE
Canoa
SLALOM (a.fr.) A Liptovsky Mikulas (Slk),
per la selezione nazionale alla Coppa del
Mondo di slalom (la terza a Tacen, Slo, il
25), ieri in palio il 65˚ trofeo Tatra. Nel K1
(senza Molmenti) vince Popiela (Pol), Ivaldi,nella gara B (Invitational). Donne. 1.
Dukatova (Slk), 5. Horn. C1. Uomini: Slafkovsky (Slk), 6. Cipressi, 9. Colazingari. Donne: 1. Franklin (Grb), nessuna azzurra. C2.
1. Kucera-Batik (Slk), 10. Cipressi-Benetti.
MEDAGLIE DISCESA (a.fr.) A Bovec (Slo),
agli Europei di discesa, l’Italia chiude con 3
medaglie: 2 di Marlene Ricciardi nel C1: venerdì argento nella classica, ieri bronzo nella sprint. Bronzo di Pierpaolo Bonato, Mariano e Paolo Bifano nel K1 sprint a squadre.
Cricket
SERIE A (c.b.) Prima giornata: Kingsgrove Milano-Genoa 314-87; Pianoro-Capannelle Roma 140-141; Trentino-Bologna
269-173. Classifica: Capannelle, Kingsgrove e Trentino 20, Bologna 7, Genoa
5, Pianoro 2.
Football
IFL (m.l.) Week 6 in serie A Ifl. Girone A:
Seamen Milano-Giants Bolzano 31-23;
Panthers Parma-Rhinos Milano 37-28. Girone B: Dolphins Ancona-Hogs Reggio
Emilia 19-0; Lazio Marines-Warriors Bologna 14-28. Classifiche. Girone A: Parma,
Seamen Mi 800 (4-1); Bolzano 333 (2-4);
Rhinos Mi 200 (1-4). Girone B: Bologna
800 (4-1); Ancona 500 (3-3); Reggio Emilia 400 (2-3); Lazio 200 (1-4).
Golf
Players in bilico
Woods-Garcia veleni
Dopo il terzo giro del The Players di Ponte
Vedra, in Florida, in testa c’è un terzetto a
-11, con David Lingmerth (Sve, 68 68 69),
Tiger Woods (67 67 71) e Sergio Garcia (68
65 72). A un solo colpo Wittenberg (Usa,
67 69 70), Stenson (Sve, 68 67 71) e Palmer (Usa, 67 69 70). Polemica tra Garcia e
Woods, che stavano giocando insieme: alla 2 Woods ha estratto un legno 5 mentre
Garcia giocava il proprio colpo, provocando una reazione del pubblico che ha disturbato lo spagnolo. «Io cerco di rispettare il
più possibile gli altri» ha stuzzicato Garcia.
«Non sono sorpreso che si lamenti di qualcosa» ha ribattuto Tiger.
Hockey in line
Milano, tris tricolore
Ilya Kovalchuk, 30 anni REUTERS
(m.l.) Al Mondiale gruppo A in Svezia e Finlandia anche la Russia (sesto gol di Ilya
Kovalchuk) si mette al sicuro e
raggiunge i quarti di finale battendo 3-1 la Slovacchia che rimane così a rischio eliminazione. La Svizzera è inarrestabile: supera la Norvegia e centra
la sesta vittoria in altrettante
partite. Oggi sfide delicate soprattutto in chiave-salvezza.
Girone Helsinki (Hartwall Arena) - Ieri: Stati Uniti-Germania 3-0 (2-0, 0-0,
1-0); Russia-Slovacchia 3-1 (0-0, 2-1,
1-0). Classifica: Stati Uniti 15; Finlandia 14; Russia 12; Slovacchia, Germania 7; Francia* 6; Austria 5; Lettonia*
3 (*una in meno) Oggi: Lettonia-Francia (ore 15.15); Austria-Russia (ore
19.15).
Girone Stoccolma (Globe Arena) - Ieri: Canada-R.Ceca 2-1 (1-1, 0-0, 1-0);
Svizzera-Norvegia 3-1 (2-0, 1-0, 0-1).
Classifica: Svizzera 17; Canada 16;
Svezia 12; Norvegia 9; R.Ceca 8;
Danimarca*, Bielorussia* 3; Slovenia
1 (*una in meno). Oggi: Danimarca-Bielorussia (ore 16.15); Canada-Slovenia (ore 20.15, diretta Sportitalia 2).
PLAYOFF NHL Anche Pittsburgh è
promossa alle semifinali di Conference dei playoff Nhl. Così sabato nei
quarti (al meglio delle 7). Eastern: NY
Islanders-Pittsburgh 3-4 t.s. (serie
2-4).
(m.l.) Il Milano24 ha conquistato il terzo
scudetto (secondo consecutivo). Gara-4
(su 5) della finale: Vicenza-Milano24 1-2
(serie 1-3).
Hockey prato
Bra, è il 15˚ scudetto
(g.l.g.) Il Lorenzoni Bra conquista il tricolore donne dopo aver vinto la partita spareggio a Roma contro il San Saba. Per le
cuneesi è il 15˚ sigillo: il primo arrivato nel
1974, dopo che l’anno scorso avevano
già vinto il titolo da imbattute. Merito di
molte giocatrici giovani e del tecnico bulgaro Stefan Chavdarov. Ultima: Cus Pisa-Amsicora 2-2, ACEA San Saba Roma-Lorenzoni 0-2, Hcu Catania-Villafranca 7-0. Rip.: Ferrini. Classifica: Lorenzoni
28; Acea San Saba Roma e Amsicora 24,
Hcu Catania 16, CUS Pisa 15, Ferrini 10,
Villafranca 1.
Judo
BAGNOLI E D’ARCO (e.d.d.) Lorenzo Bagnoli (90) e Vincenzo D’Arco (100) vincono nel London British Open; anche tre secondi con Giulia Cantoni (70), Massimiliano Carollo (81), Fabio Miranda (90) ed un
terzo con Tania Ferrera (+78).
Pallanuoto
RIECCO GIL Blanca Gil ha esordito in A2
con la Blu Team Catania (15-4 sul Posillipo),
segnando due gol. Considerata uno dei più
forti centroboa di tutti i tempi, sposata con
un siciliano, la 29enne spagnola potrebbe far
parte del Setterosa dopo aver ottenuto la naturalizzazione.
Pallavolo
AZZURRINE OK (a.a) Le azzurrine di Davide Mazzanti centrano con un percorso
Il caso A LAS VEGAS
OJ Simpson
chiede la libertà
OJ Simpson torna oggi
in tribunale a Las Vegas: il
65enne ex giocatore di football lo farà non per il processo sull’omicidio della ex-moglie Nicole Brown e del suo
amico Ronald Goldman, ma
per la carcerazione seguita a
una rapina che sostenne di
aver compiuto per recuperare suoi cimeli. Cerca la libertà dopo 4 anni e deve scontarne almeno 9 prima di procedere a un appello. Se perde
questo processo resterà probabilmente dietro le sbarre
per il resto dei suoi giorni considerando i 33 anni già subiti.
netto la qualificazione al Mondiale juniores. A Cividale del Friuli superano anche
la Slovacchia 3-0 (25-17, 26-24, 28-26).
Classifica: Italia 9; Spagna 5; Slovacchia
3; Finlandia 1.
QUI RUSSIA (a.a.) Il Belgorod vince anche lo scudetto. Supera in tre gare l’Ural
Ufa di Angiolino Frigoni, 3-0 (25-18,
25-19, 25-23) nella gara decisiva. Il Kazan di Vermiglio vince 3-0 a Nizhni Novgorod e chiude al terzo posto la stagione.
Softball
INTERGIRONE (m.c.) Il Bollate piega due
volte Caserta nell’Intergirone. 3˚ turno: Roma-La Loggia 0-10 (5˚), 1-9 (5˚); Bollate-Forlì 1-0 (8˚), 4-0; Bussolengo-Bologna
1-0, 1-2 (sosp. 5˚); Collecchio-Unione
Fermana 0-5, 0-11 (4˚); Legnano-Caserta
2-9, 5-11. 4˚ turno. Bussolengo-Unione Fermana 0-5, 5-4; Collecchio-Bologna 0-9
(5˚), 4-5 (8˚); Legnano-Forlì 3-10, 1-8 (5˚);
Bollate-Caserta 1-0, 9-8; Roma-Nuoro
0-1, 3-8. Class. Gir. A: Bollate 944 (17-1); La
Loggia 667 (10-5); Nuoro 500 (5-5); Bussolengo 385 (5-8); Legnano 312 (5-11); Collecchio 077 (1-12). Gir. B: Caserta 750 (12-4);
Bologna 733 (11-4); Unione Fermana 571
(8-6); Forlì 375 (6-10); Roma 0 (0-14).
Snowboard
VERSO SOCHI Gli azzurri Roland Fischnaller ed Aaron March, che con l’allenatore Eric Pramsohler e l’austriaco Sigi Grabner stanno raggiungendo Sochi in bicicletta, sono a meno di 250 km dalla meta.
Sabato sono entrati in Russia via traghetto giungendo ad Anapa, dopo che il forte
vento sul mar Nero impediva di pedalare.
Tamburello
SERIE A Così ieri: Carpeneto-Callianetto
6-13; Castellaro-Castiglione13-4; Cavrianese-Medole 0-13; Sommacampagna-Solferino 11-13; Cremolino-Mezzolombardo (sabato) 13-6; rip.Monte. Da recuperare: Solferino-Cavrianese (mercoledì), Monte-Cremolino (pros. 3-0, giovedì); Castiglione-Carpeneto (giovedì). Classifica: Callianetto 28;
Monte* 25; Castellaro 19; Sommacampagna
18; Carpeneto* 16; Solferino* 15; Cremolino*
9; Cavrianese* 8; Castiglione*, Medole e
Mezzolombardo 6. (* una partita in meno.
Tennistavolo
MONDIALI Al via oggi a Parigi Bercy i Mondiali individuali, conclusione il 20. Cinque i
titoli in palio, tutti detenuti dai cinesi. L’Italia
partecipa con Bobocica, Stoyanov, Rech e
Mutti fra gli uomini, Stefanova, Vivarelli e Ridolfi fra le donne. Il 15, inoltre, è in programma l’elezione del presidente dell’Ittf: contro
quello uscente, il canadese Adham Sharara,
è candidato l’italiano Stefano Bosi.
Tuffi
CAGNOTTO-DALLAPÈ QUARTE (al.f.)
Tania Cagnotto e Francesca Dallapè sono
quarte nella gara dei 3 metri sincro al Grand
Prix Fina di Fort Lauderdale: le azzurre ottengono 278.10 punti e si piazzano alle spalle delle coppie di Cina (311.40), Ucraina
(293.70) e Malesia (282.90). Michele Benedetti chiude la gara dei 3 m con il 4˚ posto in
semifinale con 418.40 (387.15 el.), Giovanni
Tocci e Andreas Nader Billi sono noni nei 3
m sincro con 340.02.
Vela
INCIDENTE ARTEMIS Dopo l’incidente ad
Artemis di giovedì, che ha provocato la morte
di Andrew Simpson, domani a San Francisco si
terrà un meeting tra gli organizzatori della Coppa America e i team coinvolti nelle regate estive: il defender Oracle, Artemis, New Zealand e
Luna Rossa. «L’incontro è un passo cruciale —
ha detto Iain Murray, regatta director —. Dobbiamo creare un piano aperto per svolgere l’indagine che ci metta nella condizione di proporre cambiamenti, qualora siano necessari».
Codice cliente: 2716566