2. Listen and colour.

Commentaires

Transcription

2. Listen and colour.
A
A
O
L
A R I
U
M
C
R I
S
P
Peter & Val Wilson
K I
D
’
S
C L U B
2 3
TEACHER’S BOOK
Table of Contents
Introduction
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page
3
Portfolio linguistico. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page
4
Curriculum Extension Series . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page
5
Classroom English . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page
6
CLASSE 2a
Syllabus
Unit 1
Special Days
Unit 2
Special Days
Unit 3
Special Days
Unit 4
Special Days
Unit 5
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page
Spooky is back . . . . . . . . . . . . . .
The Sad Witch . . . . . . . . . . . . . . . . . .
First day of school . . . . . . . . . . .
Hurry up, Santa Claus . . . . . . . . . . . .
Hungry friends . . . . . . . . . . . . . .
No Eggs For Mr Bunny . . . . . . . . . . .
A new scooter . . . . . . . . . . . . . . .
A Surprise Birthday Party . . . . . . . . .
The Kids’ Club . . . . . . . . . . . . . . .
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
.
page
page
page
page
page
page
page
page
page
7
8
13
16
22
25
31
34
40
43
CLASSE 3a
Syllabus
. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 50
Unit 1
A new friend at school . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 52
Unit 2
The clubhouse. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 59
Special Days Halloween . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 66
Unit 3
Spooky is a friend . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 69
Unit 4
At the funfair . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 75
Special Days Christmas . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 81
Unit 5
A ghost in the schoolbag. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 84
Unit 6
A surprise party for Spooky . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 90
Special Days Easter . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 96
Unit 7
A new game . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 99
Unit 8
A trip to the farm . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 105
Unit 9
Spooky has got a sister . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 111
Classroom Games. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . page 117
2
Introduction
KIDS’ CLUB è un innovativo corso di inglese, che propone un percorso graduale e strutturato,
finalizzato all’acquisizione delle quattro abilità fondamentali nell’apprendimento della lingua:
listening, speaking, reading, writing.
I volumi di classe seconda e terza presentano la lingua in maniera graduale, partendo
dall’ascolto, ma introducendo anche la lettura.
Nel volume di classe seconda vengono introdotte diverse rubriche che si ritroveranno nei volumi
successivi.
Le unità sono così strutturate:
Dialogues, dialoghi, che aprono ogni unità e presentano la lingua, fissano le strutture e danno la
traccia per sviluppare esercizi grammaticali e di conversazione. I protagonisti dei dialoghi sono
sempre il fantasmino Spooky e i bambini che entrano a far parte del Kids’ Club.
Practice Time, esercizi di ascolto e ripetizione di strutture e vocaboli, utili per favorirne il
consolidamento.
Special Days, che presenta le principali festività britanniche attraverso disegni divertenti e
attività manuali stimolanti. Le festività permettono all’alunno di avvicinarsi alle tradizioni
britanniche e americane, oggetto specifico di attenzione a partire dal volume di quarta.
Spelling Check, che riassume al termine di ogni unità le parole più significative appena apprese
e la loro scrittura.
Portfolio Check, rubrica che ricorre alla fine di ogni unità e che permette all’alunno di monitorare
con frequenza regolare, da solo o con l’aiuto dell’insegnante, i propri progressi.
Dal volume di classe terza sarà presente anche la rubrica Practice Test, che presenta test utili
per le verifiche conclusive.
Questa guida per l’insegnante propone indicazioni di percorsi didattici, riporta i tapescripts di
tutti gli esercizi di ascolto, registrati da speaker madrelingua, e segue fedelmente la struttura del
libro studente, per permettere all’insegnante di pianificare le lezioni nel migliore dei modi.
All’interno del Teacher’s Book sono inoltre presenti:
• giochi supplementari,
• schede di approfondimento relative alle rubriche dei libri studente,
• una serie di Unit Tests che permettono di verificare l’acquisizione dei contenuti e delle funzioni
e di pianificare il lavoro futuro,
• schede integrative fotocopiabili, che costituiscono un valido complemento delle attività
presentate nel testo.
La guida è accompagnata da due CD audio, uno per ogni anno scolastico, e da tre poster che
illustrano le festività presentate nella rubrica Special Days del libro studente.
La guida comprende inoltre i fascicoli Curriculum Extension Series:
• Letters and Sounds
• Hands on Activities
3
Portfolio linguistico
Il Portfolio linguistico fornisce indicazioni sulle conoscenze acquisite nelle diverse lingue e sul tipo
di apprendimento intrapreso.
L’utilità dello strumento proposto consiste nell’essere stato ideato facendo riferimento a categorie
e a parametri riconosciuti a livello internazionale, quali quelli proposti dal Programma Lingue
Moderne del Consiglio d’Europa.
Il Portfolio permette di sapere:
• a quale livello si è in grado di comprendere una lingua
• a quale livello la si può utilizzare per iscritto o oralmente (sviluppando micro o macro funzioni
coerenti con l’atto comunicativo che si intende produrre)
• a quale grado corrispondono, sul piano europeo, gli esami scolastici finali, i diplomi, i certificati
conseguiti.
Inoltre permette di conoscere la tipologia di apprendimento messa in atto durante il processo
didattico.
I parametri di riferimento descritti nel Portfolio offrono anche l’opportunità di programmare in
autonomia gli sviluppi successivi.
Riportiamo di seguito la descrizione del livello base, che è quello indicato per la scuola primaria
e la scuola secondaria di primo grado:
A1
Comprende e usa espressioni di uso quotidiano e frasi basilari indispensabili per soddisfare
bisogni di tipo concreto. Sa presentare se stesso/a e gli altri; è in grado di fare domande e
rispondere su particolari personali: dove abita, le persone che conosce e gli oggetti che
possiede. Interagisce in modo semplice purché l’altra persona parli lentamente e chiaramente e
sia disposta a collaborare.
A2
Comprende frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza
(es. informazioni personali e familiari di base, fare la spesa, la geografia locale, l’occupazione).
Comunica su attività semplici e di routine che richiedono un semplice scambio di informazioni
su argomenti familiari e comuni. Sa descrivere con termini semplici aspetti del suo background,
dell’ambiente circostante e sa esprimere bisogni immediati.
4
Curriculum Extension Series
I fascicoli Curriculum Extension Series, allegati alle guide per l’insegnante di Kids’ Club, sono utili
per approfondire e consolidare le strutture apprese. Presentano divertenti attività e schede
integrative per arricchire le conoscenze degli alunni.
Letters and Sounds
Il fascicolo presenta l’alfabeto e alcuni dei più complessi fonemi inglesi. Grazie a numerosi
esercizi di lettura, di ascolto e di scrittura, ma soprattutto di consolidamento, i bambini
apprenderanno senza difficoltà a padroneggiare la lingua inglese. Molti esercizi sono
accompagnati dalla registrazione, utile sia per migliorare la pronuncia che per cogliere appieno le
differenze tra i vari fonemi. Gli esercizi di ascolto sono inoltre molto utili per l’apprendimento
mnemonico di lessico e strutture.
Hands on Activities
Si tratta di un fascicolo che propone una serie di divertenti e stimolanti attività manuali, volte al
consolidamento e al ripasso di quanto appreso in classe. Svolgere attività di ritaglio è molto
divertente per bambini di questa fascia di età, e svolgere queste attività utilizzando una lingua
straniera non può che associare al divertimento l’apprendimento senza sforzo.
5
Classroom English
Si consiglia di utilizzare il più possibile, nel corso delle lezioni, le seguenti espressioni di uso
comune affinché i bambini familiarizzino e si abituino a usarle.
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
6
Stand up!
Sit down!
Please sit down at your desks.
Go to your places!
It's roll call time.
Who's absent today?
Let's start the lesson!
It's time to start.
Take out your books / pencil cases / scissors ...
Open your books at page ...
Close your books!
Turn to page ...
Look at the pictures on page ...
Look at the blackboard!
Read page ...
Reread page ...
Come to my desk!
Bring me your ...
Hand in your test / work.
Go back to your desk!
Return to your place.
Show me your ...
Let me see your...
Close your books!
Put your books away.
Repeat after me.
Repeat it again.
Listen to the cassette.
Draw ...
Write ...
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
•
I'm sorry.
Thank you.
You're welcome.
That's a good idea.
Certainly!
May I go to the toilet?
Copy the exercise from the blackboard.
Don't forget to ...
Remember to ...
See you on ...
Have a nice weekend.
Excuse me.
Good / very good / excellent work.
Let's queue!
Put everything away.
Get into groups of three / four.
Get into a circle.
Let's take turns!
It's your turn.
Raise your hands if you don't understand.
Are there any problems?
Are there any questions?
Put the date at the top of the page.
Finish page ... at home.
This is for homework.
Do exercise ... on page ...
Pay attention to ...
Listen carefully.
Be quiet!
Quiet, please!
Syllabus
Lessico
UNIT 1
saluti
numeri 1-10
colori
Strutture
Funzioni
What’s your name?
My name is …
What colour is it?
What number is it?
salutarsi / presentarsi
riconoscere e dire i nomi dei colori
chiedere il colore di un oggetto
contare da 1 a 10
UNIT 2
oggetti scolastici
What is it?
It’s a ...
UNIT 3
cibo
I like / I don’t like ...
Do you like ... ?
Yes, I do. / No, I don’t.
UNIT 4
giocattoli
numeri 1-20
Have you got a ... ?
Yes, I have. / No, I haven’t.
I’ve got a ...
UNIT 5
casa
mobili
Where is ... ?
identificare gli oggetti scolastici
identificare gli alimenti
chiedere gusti e preferenze
esprimere gusti e preferenze
identificare i giocattoli
parlare dei giocattoli propri
contare fino a 20
identificare le stanze di una casa
localizzare oggetti e animali
7
UNIT 1
Spooky is back
Lessico
Strutture
Funzioni
saluti
numeri 1-10
colori
What's your name?
My name is …
What colour is it?
What number is it?
salutarsi / presentarsi
riconoscere e dire i nomi dei colori
chiedere il colore di un oggetto
contare da 1 a 10
Questa prima unità è strutturata come momento di revisione in modo da
verificare se gli alunni hanno una buona conoscenza e dimestichezza con il
programma dell’anno precedente. Utilizzare il materiale per accertare che
ricordino le strutture e soprattutto il lessico del primo anno.
Nel volume di classe seconda è stata introdotta una rubrica d’apertura
fondamentale: il dialogo. Il ruolo del dialogo consiste nell’introdurre il lessico e le
nuove strutture che verranno affrontate all’interno dell’unità. Il primo ascolto del
dialogo serve solo come introduzione, è quindi consigliabile farlo riascoltare dopo
la presentazione del lessico e delle strutture.
Tapescript
track 1
Join our Kids’ Club.
Join today.
We can learn English and we can play.
Prima di fare ascoltare il dialogo, chiedere agli
alunni se ricordano Spooky, il personaggio
principale del libro di classe prima. Rivolgere
domande come Who is Spooky? Is Spooky a
ghost? What colour is Spooky? Is Spooky a
friend? Invitare gli alunni a osservare pagina 4 e
chiedere loro di spiegare che cosa sta
accadendo. Chiedere se nelle illustrazioni ci sono
oggetti o luoghi di cui conoscono i nomi in
inglese: school, ghost, schoolbag, tree, ecc. Far
notare che Spooky ha due amici nuovi. Invitare i
bambini ad ascoltare la registrazione per
scoprire i nomi dei due nuovi amici.
8
Hi, my name is Mary.
Hello, Spooky! My name is Tom.
Come on! Let’s go to school!
2. Match and colour.
1. Listen.
Tapescript
Spooky:
Hi, I'm Spooky!
What’s your name?
Mary:
Tom:
Spooky:
track 2
Effettuare un ripasso dei saluti hi, hello, bye-bye,
goodbye prima di invitare gli alunni a completare
l’esercizio che consiste nel colorare con lo stesso
colore i due fumetti che contengono espressioni
con lo stesso significato.
3. Sing and label.
Introdurre le parole boy e girl facendo riferimento
ai due nuovi bambini presentati nel dialogo:
Tom is a boy. e Mary is a girl. Invitare un alunno
per volta a formulare frasi simili riferendosi ai
compagni. Far ascoltare la canzoncina un paio
di volte prima di farla ripetere. Spiegare che
shake hands significa stringersi la mano. In un
secondo tempo, dividere gli alunni in coppie,
maschi con maschi e femmine con femmine, e
invitarli ad alzarsi. Spiegare che, mentre cantano,
si devono dare una stretta di mano, prima i
maschi con i maschi, poi le femmine con le
femmine e infine i maschi con le femmine.
Concludere l’esercizio invitando i bambini a
collocare le parole boys e girls accanto alle
illustrazioni corrette.
Tapescript
Shake hands, boys.
Shake hands, girls.
Shake hands boys and girls
and make new friends today.
track 3
4. Listen, point and repeat.
Ripassare i numeri da uno a dieci oralmente,
invitando i bambini, a giro, a recitare i numeri in
successione prima da uno a dieci e poi da dieci
a uno. Fare ascoltare la registrazione e invitare
la classe a ripetere indicando i numeri giusti sul
libro. Successivamente scrivere qualche numero
alla lavagna e chiedere What number is it?
track 4
Tapescript
one two three four five six seven eight nine ten
5. Colour.
Spiegare agli alunni che l’esercizio consiste nel
colorare i tondini con lo stesso colore del numero
scritto in parola in fondo alla pagina.
6. Count and colour.
Posizionare vari oggetti in diverse quantità sulla
cattedra e invitare un alunno per volta a contarli
ad alta voce. Fare completare l’esercizio, che
consiste nel contare le illustrazioni e segnare il
numero giusto.
7. Practise.
Insegnare la parola plus prima di far svolgere
l’esercizio. Fornire alcuni esempi alla lavagna e
far ripetere la frase … plus … is … Dare la
possibilità a tutti di leggere le addizioni scritte su
Spooky. In seguito proporre un gioco: dettare un
calcolo da eseguire e fornire un risultato a volte
giusto e altre volte sbagliato. Spiegare agli
alunni che devono ascoltare attentamente,
alzare velocemente la mano se il risultato è
sbagliato e dare la risposta corretta.
8. Listen, point and repeat.
Invitare gli alunni a osservare il Totem Pole a
pagina 8, utile per ripassare i colori. Gli alunni
devono ascoltare e ripetere correttamente tutti i
colori indicandoli sul libro. Svolgere esercitazioni
orali per verificare che tutti li ricordino bene.
Invitare un alunno per volta alla cattedra, dire un
colore e invitarlo a cercare un oggetto di quel
colore nell’aula.
Tapescript
blue yellow orange green pink
brown black purple white red
track 5
9. Listen and colour. Count.
Svolgere l’esercizio facendo ascoltare la
registrazione e invitando la classe a colorare le
forme geometriche sulla tenda con il colore
indicato.
Tapescript
Number eight is blue.
Number two is orange.
Number ten is green.
Number four is red.
Number seven is yellow.
track 6
Number one is black.
Number six is purple.
Number nine is brown.
Number three is pink.
Number five is white.
Effettuare la correzione orale chiedendo What
colour is number ...? Poi ripassare i nomi delle
forme geometriche e farle contare nel disegno.
Chiedere agli alunni di formulare semplici frasi
fornendo il numero, il colore e la forma, secondo
il modello: Number ... is a ... (colour) ... (shape).
10. Listen and number.
Far osservare le illustrazioni degli animali e
spiegare agli alunni che devono ascoltare le frasi
e numerare i disegni corrispondenti.
9
Tapescript
1. It’s orange and yellow.
2. It’s blue, green and yellow.
3. It’s brown and white.
4. It’s black and white.
5. It’s red and white.
track 7
Practice Lab (photocopiable material)
Chiedere agli alunni di colorare seguendo le
indicazioni. Dividere la classe in coppie e invitare
i bambini a esercitare la struttura riportata in
fondo alla scheda utilizzando le illustrazioni.
Unit Test
In un secondo tempo ripassare oralmente i nomi
degli animali domestici presentati nel corso del
primo anno. Utilizzando le illustrazioni, rivolgere
domande come What is number one? / What
colour is the cow?
11. Complete.
Se gli alunni hanno difficoltà a ricordare lo
spelling dei colori, suggerire loro di controllare
alla pagina precedente, oppure scrivere i nomi
dei colori e controllare che l’esercizio sia stato
svolto correttamente.
12. Practise.
Dividere la classe in coppie e invitare i bambini a
rivolgersi la domanda What colour is it?
riferendosi prima ai colori sul libro, poi a oggetti
che avranno disposto sui banchi.
10
Fare svolgere lo Unit Test di pagina 12 del
Teacher’s Book per verificare il livello di
comprensione e valutare l’andamento della
classe prima di proseguire.
Tapescript
Number 1 is blue.
Number 2 is green.
Number 3 is red.
Number 4 is yellow.
Number 5 is orange.
track 8
Number 6 is pink.
Number 7 is purple.
Number 8 is brown.
Number 9 is black.
Number 10 is white.
Practice Lab
1. Read and colour.
one = red
six = yellow
two = blue
seven = pink
three = green
eight = orange
four = purple
nine = black
five = white
ten = brown
2. Practise in pairs.
Question
a. What colour is number one?
Answer
It’s red.
photocopiable LANG material
11
Unit Test
Unit 1
1. Read and write the numbers.
seven
four
nine
three
six
two
eight
one
ten
five
2. Listen and colour.
❒ unsatisfactory
12
❒ satisfactory
❒ good
❒ very good
❒ excellent
SPE C I A L D AY S
H A LL O W E E N
Introdurre la festività di Halloween utilizzando il
materiale fornito nel fascicolo “Festivals”.
Insegnare il vocabolario associato a questa
festività.
Halloween Vocabulary
witch, ghost, black cat, jack-o-lantern,
trick or treat, haunted house, costume, sweets
The Sad Witch
1. Listen and look.
Invitare gli alunni a osservare la storia illustrata a
pagina 10. Far osservare e ascoltare la
registrazione di una vignetta per volta. Scrivere
alla lavagna le parole chiave di ogni vignetta.
track 9
Tapescript
Picture 1
Witch: My broom is broken! Oh no! Oh no!
It’s Halloween and I can’t go!
I’m sad. I’m sad. I’m very sad.
It’s Halloween and I can’t be bad!
Picture 2
Witch: Billy Cat, Billy Cat! I’m very sad.
It’s Halloween and I can’t be bad.
My broom is broken! Oh no! Oh no!
It’s Halloween and I can’t go!
Cat:
Call Mister Ghost! He can help you.
Maybe, he has some magic glue.
Picture 3
Witch: Mister Ghost! Mister Ghost! I’m very sad.
It’s Halloween and I can’t be bad.
My broom is broken! Oh no! Oh no!
It’s Halloween and I can’t go!
Picture 4
Ghost: I’ve got something here for you.
I have got some magic glue.
A little bit here, a little bit there.
Now you can fly everywhere!
Picture 5
Witch: Thank you my friends. It’s time to go!
It’s late! It’s late! Oh no! Oh no!
It’s Halloween and I’m not sad!
It’s Halloween! I’m very bad!
Hee-hee-hee!!
Chiedere agli alunni chi sono i personaggi
principali e invitarli a riassumere la storia.
Verificare la comprensione dettando le seguenti
frasi:
1. The witch is happy.
2. The witch is sad.
3. It’s Halloween.
4. The broom is new.
5. Mister Ghost has got a magic broom.
6. Mister Ghost has got some magic glue.
Chiedere agli alunni se le frasi sono vere o false.
Per facilitare la comprensione usare la gestualità
o le illustrazioni dello Special Days Activity Sheet
A.
Act it out.
Quando gli alunni saranno in grado di ripetere la
storia senza troppe difficoltà, invitarli a recitarla
in gruppetti. Si può usare il CD in modo che gli
alunni recitino insieme alla registrazione mentre
eseguono le varie azioni. Con le classi più brave
si possono scrivere alla lavagna le varie parti e
farle copiare. Dividere gli alunni in gruppi e
assegnare a ogni bambino una parte da studiare
a memoria.
13
2. Go to page 43. Cut and glue.
Invitare gli alunni a ritagliare la foto di Halloween
a pagina 43 del loro libro e a incollarla nella
sagoma di questa pagina. Chiedere loro di
descrivere la foto.
3. Go to page 43. Cut and glue.
Leggere ad alta voce le frasi nei fumetti e
chiedere ai bambini di ripeterle. Invitare gli alunni
a dire che cosa manca. Spiegare che bisogna
ritagliare da pagina 43 il bat e lo skeleton che
mancano e incollarli al posto giusto.
14
Activity Sheet A
The Halloween Story Booklet
Chiedere agli alunni di colorare e ritagliare le
illustrazioni della storia di Halloween. Pinzare
insieme i fogli per creare un libricino che i
bambini potranno sfogliare a mano a mano che
riascoltano la storia.
Special Days Activity Sheet A
T HE H A LL O WE E N
STO R Y BOOK LE T
15
UNIT 2 First day of school
Lessico
Strutture
Funzioni
oggetti scolastici
What is it?
It’s a ...
identificare gli oggetti scolastici
1. Listen.
Prima di fare ascoltare il dialogo, chiedere agli
alunni di osservare le vignette e dire dove si
trovano i nostri amici. Invitare la classe ad
ascoltare la registrazione e a spiegare che cosa
accade. Non soffermarsi troppo sul nuovo lessico
e le nuove strutture, che verranno ripresi nel
corso dell’unità.
track 10
Tapescript
Tom:
What is it?
Spooky:
It’s my new pencil!
Tom:
It’s a funny pencil!
Spooky:
It’s a special pencil! Look!
Write, please!
Tom/Mary: Wow!
2. Listen and write.
Spiegare agli alunni che devono osservare le
vignette, ascoltare le affermazioni e scrivere Y
(yes) se sono vere e N (no) se sono false.
Tapescript
1. The pencil is new.
2. The pencil is yellow and green.
3. The desk is red.
Answers
1. Y
2. Y
3. N
track 11
3. Listen and repeat. Number.
Introdurre i nomi degli oggetti scolastici
aiutandosi con gli oggetti presenti nell’aula. Fare
osservare le illustrazioni a pagina 13 e invitare
gli alunni ad ascoltare e ripetere i nomi degli
oggetti scolastici mentre li indicano sul libro.
16
Tapescript
1. pen
2. pencil
3. ruler
4. schoolbag
track 12
5. book
6. exercise book
7. rubber
8. pencil case
In un secondo tempo chiedere a un alunno per
volta di mostrare un oggetto e dirne il nome in
inglese. Far completare l’esercizio che consiste
nel numerare le illustrazioni. Utilizzare le
illustrazioni per ripassare anche i nomi dei colori
rivolgendo la domanda What colour is the …
(object)?
4. Tick.
Introdurre la domanda What is it? e la risposta
completa It’s a / an … (object) prima di fare
completare l’esercizio, in cui gli alunni devono
segnare con una X la risposta giusta. Fornire per
ognuno degli oggetti presentati la frase completa
di verbo e soggetto. Chiedere agli alunni di
ripetere in coro e individualmente. Sottolineare
l’articolo an davanti alla parola exercise book.
Invitare un alunno a girare per la classe, prendere
un oggetto dal banco di un compagno e
rivolgergli la domanda What is it? Se il bambino
risponde correttamente fornendo la risposta
completa It’s a / an … (object) sostituisce il
compagno e rivolge la domanda a un altro.
Far riascoltare il dialogo iniziale a libro chiuso e
chiedere agli alunni di alzare la mano quando
sentono la domanda What is it? poi invitare i
bambini ad aprire il libro e a evidenziare la
domanda nel dialogo.
5. Sing.
Per consolidare l’apprendimento della struttura
What is it? far ascoltare la canzoncina, poi farla
ripetere riga per riga. Quando i bambini avranno
imparato bene la canzone, sostituire la parola
blackboard con altri oggetti presenti nell’aula. Si
possono introdurre le parole duster, map,
dustbin, desk e chair in modo da ampliare il
lessico che si riferisce all’aula.
track 13
Tapescript
Hello, children. Hello, children.
What is it? What is it?
Is it a blackboard? Is it a blackboard?
Yes, it is. Yes, it is.
6. Sing again.
track 13
Dividere gli alunni in gruppi di 3 o 4 e invitarli a
inventare una nuova strofa per la canzone
scegliendo un loro oggetto. Invitare alla cattedra
un gruppo per volta e far cantare le nuove strofe.
7. Listen and colour.
Introdurre la struttura I’ve got e incoraggiare gli
alunni a formulare qualche frase. Suggerire le
parole da usare scrivendole alla lavagna.
Quando riescono a eseguire questo esercizio
senza difficoltà, aggiungere il colore dell’oggetto
e fornire il modello: I’ve got a … (colour) …
(object). Prima di svolgere l’attività di ascolto,
dare un paio di minuti agli alunni per osservare
le illustrazioni. Fare osservare in particolare gli
oggetti dei bambini disegnati. Spiegare agli
alunni che devono ascoltare le frasi e colorare T
se sono vere e F se sono false.
track 14
Tapescript
1. I’ve got a red and green schoolbag.
2. I’ve got a pen and a pencil case.
3. I’ve got a ruler and a rubber.
4. I’ve got a purple and pink schoolbag.
5. I’ve got a book and a pen.
6. I’ve got a pencil case and a pencil.
Answers
1. F
2. T
3. F
4. T
5. F
6. T
8. Practise.
Chiedere agli alunni di prendere due oggetti dalla
cartella e di posizionarli davanti a loro sul banco.
A turno, ognuno mostrerà i propri oggetti e
formulerà delle frasi che contengano sia il colore
che il nome dell’oggetto. Se si ritiene opportuno,
si può suggerire agli alunni di disegnare i due
oggetti sul quaderno e di copiare accanto le frasi.
9. Complete with the verbs.
Insegnare i verbi read, listen, speak, cut, glue,
write, colour, che sono molto utili quando
bisogna dare istruzioni durante le lezioni di
inglese. Aiutarsi con la mimica e far ripetere agli
alunni chiedendo loro di accompagnare ogni
parola con il gesto adatto. È consigliabile usare
queste espressioni ogni volta che si impartisce
un’ istruzione, in modo da abituare gli alunni. Far
completare l’esercizio che consiste nel collocare
nel cruciverba i verbi scritti in fondo alla pagina.
10. Listen and point.
Invitare gli alunni ad ascoltare la registrazione e
a indicare le illustrazioni corrispondenti.
Tapescript
track 15
read write speak cut glue colour listen
11. Write. Spelling Check
Chiedere agli alunni di completare l’esercizio che
riassume il lessico introdotto nell’unità. Se hanno
difficoltà a ricordare la corretta ortografia, dare
la possibilità di consultare l’unità.
Portfolio Check
Prima di annotare le competenze raggiunte, si
consiglia di far riascoltare il dialogo iniziale
dell’unità. Adesso che gli alunni hanno familiarità
con il dialogo, assegnare loro le parti da leggere.
Dare a tutti la possibilità di leggere qualche
battuta e segnalare gli eventuali errori di
pronuncia. Infine leggere insieme le frasi e aiutare
gli alunni a segnare i propri progressi.
17
Activity Sheet
Unit 2
Spiegare agli alunni che devono collocare le
parole negli spazi sotto i disegni e colorare
seguendo le indicazioni.
Unit Test
Fare svolgere lo Unit Test a pagina 21 del
Teacher’s Book per verificare il livello di
comprensione e valutare l’andamento della
classe.
Practice Lab (photocopiable material)
Chiedere agli alunni di collegare i puntini e
colorare a piacere gli oggetti scolastici. Dividere
gli alunni in coppie e invitarli a esercitare le
strutture in fondo alla scheda aiutandosi con le
illustrazioni.
18
Tapescript
I’ve got a red pencil.
I’ve got a green ruler.
I’ve got a yellow schoolbag.
I’ve got a blue book.
I’ve got a purple pencil case.
track 16
Activity Sheet
Unit 2
Copy the words under the pictures and colour.
a green ……………………
a red ……………………
a blue …………………
a brown ………………
a yellow …………………
ruler
pen
pencil
book
exercise book
rubber
schoolbag
pencil case
a purple …………………
a pink ……………………
an orange ………………
photocopiable LANG material
19
Practice Lab
1. Join the dots and colour.
2. Practise in pairs.
Questions
a. What is it?
b. What colour is it?
Answers
It’s a pencil.
It’s …
photocopiable LANG material
20
Unit Test
Unit 2
1. Connect the words to the pictures.
ruler
pen
pencil
schoolbag
book
exercise book
rubber
pencil case
2. Listen and colour.
❒ unsatisfactory
❒ satisfactory
❒ good
❒ very good
❒ excellent
21
SPE C I A L D AY S
C H R I S TM A S
Introdurre la festività di Christmas utilizzando il
materiale fornito nel fascicolo “Festivals”.
Insegnare il vocabolario associato a questa
festività.
Christmas Vocabulary
Santa Claus, gift, tree, star, wreath, reindeer,
bell, balls, lights, card, stocking, sleigh
Hurry up, Santa Claus!
1. Listen and look.
Invitare gli alunni a osservare la storia
illustrata a pagina 18. Fare osservare e
ascoltare la registrazione di una vignetta per
volta. Scrivere alla lavagna le parole chiave di
ogni vignetta.
track 17
Tapescript
Picture 1
Narrator: It’s Christmas Eve. The elves are very
busy. But where is Santa Claus?
Elf 1:
Santa Claus! Santa Claus!
It’s Christmas Eve.
The reindeers are ready.
They’re ready to leave.
Picture 2
Elf 2:
Santa Claus! Santa Claus!
Where are you?
The sleigh is ready and the gifts are,
too.
Picture 3
Elf 3:
Look at Santa over there.
He is sleeping in his chair.
Wake up Santa Claus! It’s very late.
It’s already half past eight.
22
Picture 4
Santa Claus: Please get my hat.
It’s on the bed.
Help me put it on my head.
Please get my boots.
They’re on the floor.
Quickly! Quickly! Open the door!
Picture 5
Santa Claus: Ho! Ho! Ho! I’m ready to go.
Over the mountains and through
the snow.
It’s Christmas Eve. I’ve got all the
toys.
Merry Christmas, girls and boys.
Chiedere agli alunni chi sono i personaggi
principali e invitarli a riassumere la storia.
Verificare la comprensione dettando le seguenti
frasi:
1. The reindeers are ready.
2. The gifts are in the house.
3. Santa Claus is in the kitchen.
4. Santa’s hat is on the bed.
5. The boots are under the bed.
6. Santa Claus has got a lot of toys.
Chiedere agli alunni di dire se le frasi sono vere o
false.
Act it out.
Quando gli alunni saranno in grado di ripetere la
storia senza troppe difficoltà, invitarli a recitarla in
gruppetti. Si può usare il CD in modo che gli
alunni recitino insieme alla registrazione mentre
eseguono le varie azioni. Con le classi più brave si
possono scrivere alla lavagna le varie parti e farle
copiare. Dividere gli alunni in gruppi e assegnare a
ogni bambino una parte da studiare a memoria.
2. Go to page 43. Cut and glue.
Invitare gli alunni a ritagliare la foto di Christmas
a pagina 43 e a incollarla nella sagoma di
questa pagina. Chiedere loro di descrivere la foto
usando il modello I can see a …
3. Go to page 43. Cut and glue.
Activity Sheet B
The Christmas Story Booklet
Chiedere agli alunni di colorare e ritagliare le
illustrazioni della storia di Christmas. Pinzare
insieme i fogli per creare un libricino che i
bambini potranno sfogliare a mano a mano che
riascoltano la storia.
Leggere la rima ad alta voce. Invitare gli alunni a
dire che cosa manca. Invitarli a ritagliare Santa
Claus a pagina 43 e a incollarlo al posto giusto.
4. Listen and repeat. Do the
actions.
Far ascoltare e ripetere la rima riga per riga,
finché gli alunni saranno in grado di recitarla
senza esitazioni. Mostrare le varie azioni
descritte e invitare gli alunni a mimarle.
Tapescript
Here is the chimney.
Here is the top.
Open the lid.
Out Santa will pop!
track 18
(fare il pugno con una
mano)
(coprire il pugno con
l’altra mano)
(togliere la mano e
scoprire il pugno)
(tirare su il pollice)
23
Special Days Activity Sheet B
THE C HRISTM A S
STO R Y BOOK LE T
MERRY CHRISTMAS
AND A HAPPY NEW YEAR!
24
Hungry friends
UNIT 3
Lessico
Strutture
Funzioni
cibo
I like / I don’t like ...
Do you like ...?
Yes, I do. / No, I don’t.
identificare i cibi
chiedere gusti e preferenze
esprimere gusti e preferenze
1. Listen.
Prima di fare ascoltare il dialogo, chiedere agli
alunni di osservare le vignette e di dire dove si
trovano i nostri amici. Invitare la classe ad
ascoltare e chiedere di spiegare che cosa sta
accadendo. Non soffermarsi troppo sul nuovo
lessico e le nuove strutture, che verranno ripresi
nel corso dell’unità.
track 19
Tapescript
Tom:
I’m hungry!
Mary:
Me, too! Let’s go inside!
Tom:
Do you like chocolate cake?
Mary:
Yes, I do!
Tom/Mary: Spooky!
Spooky:
Mmmm! I love chocolate cake!
2. Listen and write.
Spiegare agli alunni che devono osservare le
vignette, ascoltare le affermazioni e scrivere Y
(yes) se sono vere e N (no) se sono false.
Tapescript
1. The snowman is orange.
2. Tom is hungry.
3. Spooky is in the fridge.
Answers
1. N
2. Y
3. Y
track 20
3. Listen, point and repeat.
Introdurre i nomi dei cibi illustrati a pagina 21.
Invitare gli alunni a ripeterli mentre li indicano sul
libro. Suggerire agli alunni di ritagliare da riviste
immagini del cibo presentato e di portarle a
scuola per le lezioni successive.
Tapescript
cake ice cream cheese bread
fruit vegetables fish meat
track 21
4. Sing and number.
Far ascoltare la canzoncina e spiegare agli
alunni che devono numerare le illustrazioni.
Fermare la registrazione più volte in modo che
tutti abbiano la possibilità di annotare i numeri.
track 22
Tapescript
One is cake and two is fish.
Three is vegetables in the dish.
Four is ice cream, five is cheese.
Six is fruit. Can I have some, please?
Seven is bread and eight is meat.
Dinner is ready! Take a seat!
Effettuare la correzione orale per verificare che
tutti abbiano svolto correttamente l’esercizio.
Rivolgere la domanda What is number one? utile
per ripassare anche i numeri.
5. Say and connect.
Utilizzare flashcards o disegni alla lavagna per
introdurre le strutture I like / don’t like … Far
vedere un disegno per volta ed esprimere i propri
gusti dicendo: Mmm. I like … oppure Yuck! I
don’t like … Accompagnare le frasi con le
espressioni facciali appropriate, mostrando
piacere o disgusto. Chiedere agli alunni di
posizionare sul banco le immagini portate da
casa e di esprimere le loro preferenze riguardo al
cibo. Fare osservare le foto degli animali e
ripassarne i nomi in inglese. Spiegare ai bambini
25
che devono leggere le frasi e collegarle agli
animali.
6. Listen and repeat. Colour.
Utilizzare le immagini che i bambini hanno
portato da casa per introdurre la domanda
Do you like …? Fornire le risposte brevi Yes,
I do./No, I don’t. Chiamare alla lavagna un
alunno per volta e incoraggiarlo a rivolgere la
domanda ai compagni.
Far ascoltare la registrazione e invitare gli alunni
a ripetere le domande.
track 23
Tapescript
Do you like hamburgers? Do you like pizza?
Do you like chips? Do you like hot dogs?
In un secondo tempo chiedere agli alunni di
ascoltare le domande e di rispondere, poi spiegare
che devono colorare i cibi che piacciono loro. Dare
a tutti la possibilità di esprimere i propri gusti.
Far riascoltare il dialogo iniziale a libro chiuso e
chiedere agli alunni di alzare la mano quando
sentono la domanda Do you like …?, poi invitarli
ad aprire il libro e a evidenziare la domanda nel
dialogo.
7. Colour and circle.
Insegnare o ripassare, se già introdotti nell’anno
precedente, i nomi della frutta. Si consiglia di
insegnare la forma plurale in modo da ampliare
la struttura I like … Disegnare la frutta alla
lavagna e far ripetere i nomi, poi far completare
l’esercizio che consiste nel colorare la frutta
illustrata e cerchiare la parola corretta.
8. Draw and complete.
Invitare i bambini a disegnare nel cestino la
frutta che piace loro. In un secondo tempo
incoraggiarli a esprimersi utilizzando le strutture
I like … / I don’t like … (food). Infine far
completare le due frasi con i nomi della frutta
che piace e che non piace loro.
26
9. Listen and colour.
Spiegare agli alunni che devono ascoltare Mrs
Bear e colorare soltanto il cibo che le piace. Far
ascoltare la registrazione più volte in modo da
dare a tutti la possibilità di completare il
compito.
track 24
Tapescript
Mrs Bear, do you like apples?
No, I don’t. I don’t like apples but I like pears.
Do you like meat?
Yes, I do. I love meat but I don’t like fish!
Do you like cheese?
Yuck! I don’t like cheese.
Do you like pizza?
Pizza! Yummy! I love pizza!
I like hot dogs but I don’t like hamburgers!
Do you like ice cream?
Yes, I do. I love ice cream and I love cake!
10. Practise.
Dividere gli alunni in coppie e invitarli a chiedersi
a vicenda ciò che piace e non piace loro
seguendo il modello fornito nell’esercizio di
ascolto. Se si ritiene necessario, scrivere alla
lavagna il breve dialogo e chiedere agli alunni di
copiarlo sul quaderno. Invitare una coppia per
volta alla cattedra a recitare una parte a
memoria.
11. Write. Spelling Check
Chiedere agli alunni di completare l’esercizio che
riassume il lessico introdotto nell’unità. Se hanno
delle difficoltà a ricordare la corretta ortografia,
dare loro la possibilità di consultare l’unità e
copiare le parole.
Portfolio Check
Prima di passare alla conclusione del lavoro, che
consiste nell’annotare le competenze acquisite, si
consiglia di far riascoltare il dialogo iniziale
dell’unità. Quando gli alunni hanno familiarità
con il dialogo, assegnare loro le parti da leggere.
Dare a tutti la possibilità di leggere qualche
battuta e segnalare gli eventuali errori di
pronuncia. Infine leggere insieme le frasi e
aiutare gli alunni ad annotare i propri progressi.
Activity Sheet
Unit 3
Introdurre i nuovi vocaboli per ampliare i due
gruppi lessicali relativi a frutta e verdura.
Spiegare agli alunni che devono cercare le
parole nel cruciverba.
Practice Lab (photocopiable material)
Chiedere agli alunni di ritagliare e collocare nelle
due colonne le illustrazioni del cibo. Dividere gli
alunni in coppie e invitarli a esercitare la
struttura riportata in fondo alla scheda
aiutandosi con le illustrazioni.
Unit Test
Far svolgere lo Unit Test di pagina 30 del
Teacher’s Book per verificare il livello di
comprensione e valutare l’andamento della
classe.
track 25
Tapescript
I like fruit. I don’t like cheese.
I like meat. I don’t like bread.
I like fish. I don’t like vegetables.
I like ice cream and cake. I don’t like hot dogs.
27
Activity Sheet
Unit 3
Find the fruit and vegetables.
apple
pear
P
O
T
A
T
O
D
C
R
A
O
O
O
T
P
P
V
T
A
I
C
S
C
T
I
P
L
R
E
E
F
F
U
N
V
C
H
O
A
L
M
E
P
A
R
C
B
O
D
A
E
Y
S
U
E
S
P
S
A
D
E
P
G
R
R
G
T
M
P
C
E
S
A
X
R
J
S
R
R
T
E
S
E
O
R
V
P
S
G
M
T
O
Y
G
F
E
A
N
T
E
P
C
I
J
R
T
E
M
P
D
C
I
E
T
L
F
N
F
A
P
R
A
I
R
H
O
F
U
E
R
E
B
W
M
T
G
S
T
M
N
R
I
O
V
A
A
B
B
G
I
I
G
I
I
P
E
A
R
U
N
E
T
O
M
A
T
O
U
O
X
K
B
P
A
R
Y
T
R
A
T
C
U
K
D
H
D
R
A
Y
G
M
L
O
C
R
E
tomato
potato
banana
carrot
cherry
pepper
strawberry
peas
plum
aubergine
peach
onion
photocopiable LANG material
28
J
C
J
O
E
N
R
B
O
U
L
A
O
L
Practice Lab
1. Cut out the food and glue it on the chart.
I LIKE
I DON’T LIKE
2. Practise in pairs.
Question
a. Do you like ice cream?
Answers
Yes, I do. / No, I don’t.
photocopiable LANG material
29
Unit Test
Unit 3
1. Number the food.
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
cake
ice cream
cheese
bread
fruit
vegetables
fish
meat
2. Listen and colour the food Bonnie likes.
❒ unsatisfactory
30
❒ satisfactory
❒ good
❒ very good
❒ excellent
SPE C I A L D AY S
E A S TE R
Introdurre la festività di Easter utilizzando il
materiale fornito nel fascicolo “Festivals”.
Insegnare il vocabolario associato a questa
festività.
Easter Vocabulary
eggs, chocolate eggs, Easter Bunny, daffodils,
lamb, hot-cross buns, egg hunt
No Eggs For Mister Bunny
1. Listen and look.
Invitare gli alunni a osservare la storia illustrata a
pagina 26. Fare osservare e ascoltare una
vignetta per volta. Scrivere alla lavagna le parole
chiave di ogni vignetta.
track 26
Tapescript
Picture 1
Bunny: Mrs Cow! Mrs Cow!
Can you help me?
Look in my basket.
What do you see?
Where are my eggs?
They’re not here.
I can’t find them anywhere!
Cow:
I’m sorry, my friend. I can’t help you!
I don’t know what to do!
Picture 2
Bunny: Mrs Sheep! Mrs Sheep!
Can you help me?
Look in my basket.
What do you see?
Where are my eggs?
They’re not here.
I can’t find them anywhere!
Sheep: I’m sorry, my friend. I can’t help you!
I don’t know what to do!
Picture 3
Bunny: Mrs Hen! Mrs Hen!
Can you help me?
Look in my basket.
What do you see?
Where are my eggs?
They’re not here.
I can’t find them anywhere!
Hen:
Don’t worry, my friend!
I can help you.
I know what we can do!
Picture 4
Cow:
Red eggs and blue eggs.
Yellow and green.
Bunny: They’re the prettiest eggs I have ever
seen.
Picture 5
Bunny: This one is special.
It’s for you.
It’s red, purple, orange and blue.
Girl:
My egg is orange.
Boy:
My egg is blue.
Girl:
Thank you, Mister Bunny.
Happy Easter to you.
Chiedere agli alunni di dire chi sono i personaggi
principali e che cosa accade nella storia.
Verificare la comprensione dettando le frasi
elencate e chiedendo agli alunni se sono vere o
false.
31
1.
2.
3.
4.
5.
The basket is empty.
Mrs Cow can help Mister Bunny.
Mrs Sheep has got the Easter eggs.
Mrs Hen can help Mister Bunny.
The children are happy.
Act it out.
Quando gli alunni saranno in grado di ripetere la
storia senza troppe difficoltà, invitarli a recitarla
in gruppetti. Si può usare il CD in modo che gli
alunni recitino insieme alla registrazione mentre
eseguono le varie azioni. Con le classi più brave
si possono scrivere alla lavagna le varie parti e
farle copiare. Dividere gli alunni in gruppi e
assegnare a ogni bambino una parte da studiare
a memoria.
2. Go to page 45. Cut and glue.
Invitare gli alunni a ritagliare la foto collocata a
pagina 45 e a incollarla nella sagoma di questa
pagina. Chiedere loro di dire che cosa c’è nella
foto seguendo il modello I can see a …
3. Go to page 45. Cut and glue.
Prima di fare ascoltare la canzone chiedere agli
alunni di osservare l’illustrazione. Invitarli a
spiegare chi manca nel disegno, a ritagliare il
coniglietto di pagina 45 e a incollarlo al posto
giusto.
32
4. Sing the song and do the
actions.
Far ascoltare e ripetere la canzoncina riga per
riga, finché gli alunni non dimostrino di essere in
grado di cantarla senza esitazioni. Mostrare le
varie azioni che accompagnano ogni riga e farle
ripetere.
Tapescript
One, two, three.
Hop! Hop! Hop!
Four, five, six.
Hop and stop!
Seven, eight,
nine and ten.
Hop again!
Hop again!
track 27
(saltare tre volte)
(saltare una volta)
(saltare una volta)
(saltare una volta)
Activity Sheet C
The Easter Story Booklet
Chiedere agli alunni di colorare e ritagliare le
illustrazioni della storia di Easter. Far pinzare
insieme i fogli per creare un libricino che i
bambini potranno sfogliare a mano a mano che
riascoltano la storia.
Special Days Activity Sheet C
THE E A STER
STO R Y BOOK LE T
33
A new scooter
UNIT 4
Lessico
Strutture
Funzioni
giocattoli
numeri 1-20
Have you got a ...?
Yes, I have./No, I haven’t.
I’ve got a …
identificare i cibi
parlare dei giocattoli propri
contare fino a 20
1. Listen.
Prima di fare ascoltare il dialogo, chiedere agli
alunni di osservare le vignette e di dire dove si
trovano i nostri amici. Invitarli ad ascoltare e
chiedere loro di spiegare che cosa accade e di
che cosa stanno parlando i protagonisti. Non
soffermarsi troppo sul nuovo lessico e le nuove
strutture, che verranno ripresi nel corso dell’unità.
track 28
Tapescript
Tom:
What is it?
Spooky: It’s a new scooter.
Spooky: Have you got a scooter?
Tom:
Yes, I’ve got a scooter and a
mountain bike.
Spooky: It’s ready! Let’s go!
2. Listen and write.
Spiegare agli alunni che devono osservare le
vignette, ascoltare le affermazioni e scrivere Y
(yes) se sono vere e N (no) se sono false.
Tapescript
1. The scooter is new.
2. The scooter is blue.
3. Tom is happy.
Answers
1. Y
2. N
3. Y
track 29
3. Listen and repeat. Connect.
Introdurre i nomi dei giocattoli illustrati. Invitare
gli alunni a ripetere i nomi mentre li indicano sul
libro. Incoraggiarli a formulare frasi con i nomi
dei giocattoli e i loro colori. Fornire l’esempio
34
The ball is … (colour). Successivamente fare
collegare le illustrazioni alle parole.
Tapescript
ball teddy bear scooter doll
plane robot car video game
track 30
4. Circle.
Dare il tempo agli alunni di cerchiare i giocattoli
che possiedono, poi invitarli a formulare frasi
usando la struttura I’ve got … Si può chiedere ai
bambini di ampliare la frase aggiungendo anche
il colore del giocattolo.
Una volta acquista la struttura I’ve got …
ampliare l’esercizio con i nomi degli oggetti
scolastici che i bambini conoscono già. Chiedere
ai bambini di posizionare sul banco tre oggetti di
cui conoscono il nome inglese. Dare la possibilità
a tutti di formulare tre frasi.
Introdurre anche la forma negativa I haven’t got
… sia con i giocattoli che con gli oggetti scolastici.
5. Listen and choose.
Invitare i bambini ad ascoltare le descrizioni dei
giochi e a scegliere la cesta giusta.
track 31
Tapescript
Look at all my toys! I’ve got a video game.
It’s very old.
I’ve got a beautiful white teddy bear.
I’ve got a red and green ball.
But this is my favourite toy! It’s my doll.
It’s old but I love it!
Utilizzare le illustrazioni delle due ceste per
esercitazioni orali. Chiedere ai bambini quali
giocattoli ci sono nelle ceste usando come
modello I can see …
6. Draw and answer.
Incoraggiare gli alunni a disegnare tre giocattoli
sullo scaffale. Rivolgere la domanda Have you
got …? sollecitando le risposte brevi Yes, I have.
oppure No, I haven’t. Dare la possibilità ad alcuni
alunni di rivolgere le domande ai compagni.
Per consolidare le strutture, preparare, o far
preparare dagli alunni, piccoli disegni dei
giocattoli di cui conoscono il nome inglese.
Distribuire i disegni e invitare gli alunni a non
dire quale illustrazione hanno ricevuto. Chiamare
un alunno per volta a rivolgere la domanda Have
you got … (toy)? fino a quando riceve una
risposta affermativa. Il bambino che risponde
affermativamente lo sostituisce.
Fare riascoltare il dialogo iniziale a libro chiuso e
chiedere agli alunni di alzare la mano quando
sentono la domanda Have you got ... ?, poi
invitarli ad aprire il libro e a evidenziare la
domanda nel dialogo.
7. Listen, point and repeat.
Effettuare un veloce ripasso dei numeri fino a dieci
prima di introdurre i numeri fino a venti. Verificare
attraverso esercitazioni orali che tutti siano in
grado di pronunciarli e di riconoscerli. Introdurre i
numeri da 11 a 20 scrivendoli alla lavagna e
invitando gli alunni a ripeterli. Fare molta
attenzione alla corretta pronuncia, soprattutto dei
numeri thirteen e fourteen che solitamente creano
problemi. Spiegare che il suono th non esiste nella
lingua italiana e che, per pronunciarlo bene,
bisogna fare attenzione alla posizione della lingua
che deve poggiare sui denti superiori. Fare
ascoltare la registrazione e invitare tutti a ripetere i
numeri mentre li indicano sul libro.
track 32
Tapescript
eleven twelve thirteen fourteen fifteen
sixteen seventeen eighteen nineteen twenty
8. Practise.
Insegnare il termine minus prima di far svolgere
l’esercizio orale che consiste nell’effettuare i
calcoli scritti sulla macchina. Far leggere la frase
fornita come esempio, poi invitare gli alunni a
esercitarsi a coppie, oppure svolgere l’esercizio
con tutta la classe.
9. Sing and number.
Introdurre l’attività proposta in questa pagina
scrivendo alla lavagna la seguente lista di
oggetti che i bambini solitamente collezionano:
football cards, stamps, postcards, marbles, coins,
shells, stickers. Chiedere agli alunni se e quali di
questi oggetti collezionano. Suggerire la frase
I collect ...
Far ascoltare la canzone e spiegare agli alunni
che devono numerare le due illustrazioni.
Invitare gli alunni a cantare insieme alla
registrazione, poi incoraggiarli a inventare
nuove strofe sostituendo i numeri proposti con
altri, in modo da ripassare i numeri appena
appresi.
Tapescript
I like football cards.
I collect them, too.
I’ve got twenty cards.
How about you?
track 33
I like pretty stamps.
I collect them, too.
I’ve got fifteen stamps.
How about you?
10. Illustrate and tick.
Insegnare i nomi degli oggetti che di solito si
collezionano, poi incoraggiare gli alunni a
illustrarne qualcuno. Spiegare che devono
segnare con una X i nomi degli oggetti che
collezionano. Se gli alunni hanno segnato other,
insegnare loro le parole necessarie al
completamento dell’esercizio.
35
11. Write. Spelling Check
Chiedere agli alunni di completare l’esercizio che
riassume il lessico introdotto nell’unità. Se hanno
delle difficoltà a ricordare la corretta ortografia,
dare la possibilità di consultare l’unità e di
copiare le parole.
Portfolio Check
Prima di annotare le competenze acquisite, si
consiglia di fare riascoltare il dialogo iniziale
dell’unità. Una volta che gli alunni hanno
familiarità con il dialogo, assegnare loro le parti
da leggere. Dare a tutti la possibilità di leggere
qualche battuta e segnalare gli eventuali errori di
pronuncia. Infine leggere insieme le frasi e
aiutare gli alunni ad annotare i propri progressi.
Activity Sheet
Unit 4
Spiegare agli alunni che devono ritagliare i
numeri in cifra e in parola e abbinarli. Una volta
abbinati i numeri, i bambini dovranno incollarli
insieme sul quaderno.
36
Practice Lab (photocopiable material)
Chiedere agli alunni di colorare a piacere i
giocattoli. Dividere gli alunni in coppie e invitarli
a esercitare la struttura riportata in fondo alla
scheda aiutandosi con le illustrazioni.
Unit Test
Fare svolgere lo Unit Test di pagina 39 del
Teacher’s Book per verificare il livello di
comprensione e valutare l’andamento della
classe.
exercise 2
track 34
Tapescript
I’ve got a red ball. I haven’t got a yo-yo.
I’ve got a brown teddy bear. I haven’t got a
plane.
I’ve got a yellow car. I haven’t got a video game.
exercise 3
Tapescript
Number fifteen is green.
Number eleven is yellow.
Number sixteen is blue.
Number thirteen is pink.
Number nineteen is black.
Number six is brown.
Number fourteen is red.
track 35
Activity Sheet
Unit 4
Cut and match. Glue the two parts in your exercise book.
ONE
TWO
THREE
ELEVEN
TWELVE
THIRTEEN
FOUR
FOURTEEN
FIVE
FIFTEEN
SIX
SIXTEEN
SEVEN
EIGHT
SEVENTEEN
EIGHTEEN
NINE
NINETEEN
TEN
TWENTY
photocopiable LANG material
37
Practice Lab
1. Colour the toys.
2. Practise in pairs.
Question
a. Have you got a red ball?
Answers
Yes, I have. / No, I haven’t.
photocopiable LANG material
38
Unit Test
Unit 4
1. Complete the names of the toys.
S
O
E
B
L
L
A
2. Listen and colour the toys Susan has.
3. Listen and colour the right numbers.
1
16
3
14
13
4
❒ unsatisfactory
15
9
5
❒ satisfactory
19
❒ good
❒ very good
6
❒ excellent
39
SPE C I A L D AY S
B I RTH D A Y S
Questa sezione è dedicata alla festa di
compleanno, birthday. Spiegare agli alunni che i
bambini inglesi festeggiano il compleanno
proprio come i bambini italiani, con torte,
palloncini, cappellini, festoni e così via. I regali
sono sempre accompagnati da allegri bigliettini
con rime spiritose. Due figure vengono associate
alle feste di compleanno inglesi: quella del
pagliaccio e quella del prestigiatore.
Birthday Vocabulary
cake, candle, balloon, present, streamers,
clown, birthday card
A Surprise Birthday Party
1. Listen and look.
Invitare gli alunni a osservare la storia illustrata a
pagina 34. Fare osservare e ascoltare una
vignetta per volta. Scrivere alla lavagna le parole
chiave di ogni vignetta.
track 36
Tapescript
Picture 1
Narrator: It’s Sally’s birthday and her friends
have got a surprise for her.
John:
It’s Sally’s birthday!
Hurrah! Hurrah!
Mary:
It’s Sally’s birthday!
It’s a special day!
Picture 3
John:
Mary:
Picture 4
John:
Mary:
John:
Picture 5
All:
Let’s go to the garden.
The party’s outside.
Get everything ready!
Now, let’s hide!
Raindrops here! Raindrops there!
Raindrops are falling everywhere!
Run! Run! Let’s go inside!
Run! Run! Let’s go and hide!
Happy Birthday, Sally!
Hurray! Hurray!
Happy Birthday, Sally!
It’s your special day.
Chiedere agli alunni chi sono i personaggi
principali e che cosa accade nella storia.
Verificare la comprensione dettando le frasi
elencate e chiedendo agli alunni se sono vere o
false.
1. It’s Sally’s birthday.
2. The cake is yellow and pink.
3. There are a lot of balloons.
4. It’s a sunny day.
5. The party is inside.
Act it out.
Picture 2
John:
Mary:
40
I’ve got the presents.
You’ve got the cake!
Get the balloons!
Be careful! They break!
Quando gli alunni saranno in grado di ripetere la
storia senza troppe difficoltà, invitarli a recitarla
in gruppetti. Si può usare il CD in modo che gli
alunni recitino insieme alla registrazione mentre
eseguono le varie azioni. Con le classi più brave
si possono scrivere alla lavagna le varie parti e
farle copiare. Dividere gli alunni in gruppi e
assegnare a ogni bambino una parte da studiare
a memoria.
2. Go to page 45. Cut and glue.
Invitare gli alunni a ritagliare la foto a pagina 45
e a incollarla nella sagoma di questa pagina.
Chiedere loro di dire che cosa rappresenta la
foto usando come modello I can see a …
Activity Sheet D
The Surprise Birthday Story
Booklet
Chiedere agli alunni di colorare e ritagliare le
illustrazioni della storia della festa di
compleanno a sorpresa. Pinzare insieme i fogli
per creare un libricino che i bambini potranno
sfogliare a mano a mano che riascoltano la
storia.
3. Go to page 45. Cut and glue.
Invitare gli alunni a ritagliare le due torte a
pagina 45 e a collocarle al posto giusto.
4. Listen and draw.
Presentare la domanda How old are you? e la
risposta I’m … years old. Dare la possibilità agli
alunni di rivolgere la domanda a un compagno e
di rispondere.
Spiegare agli alunni che devono ascoltare i
bambini che dicono la loro età e disegnare le
candeline sulle torte giuste.
Tapescript
How old are you, Tom?
I’m nine years old.
Happy Birthday, Sandra!
How old are you?
I’m seven years old.
track 37
41
Special Days Activity Sheet D
THE S URPR I S E B I RT HD AY
STO R Y BOOK LE T
42
The Kids’ Club
UNIT 5
Lessico
Strutture
Funzioni
casa
mobili
Where is ...?
identificare le stanze di una casa
localizzare oggetti e animali
1. Listen.
Prima di fare ascoltare il dialogo, chiedere agli
alunni di osservare le vignette e di dire dove si
trovano i nostri amici. Invitare i bambini ad
ascoltare e chiedere loro di spiegare che cosa
accade e di che cosa stanno parlando i
protagonisti. Non soffermarsi troppo sul nuovo
lessico e le nuove strutture, che verranno ripresi
nelle pagine che seguono.
pronuncia di bathroom e bedroom, poiché gli
alunni confondono spesso le due parole. Fare
ripetere le parole insieme alla registrazione,
prima coralmente e poi individualmente.
track 40
Tapescript
bedroom bathroom attic garden
kitchen living room garage
4. Number.
track 38
Tapescript
Spooky:
Come with me! I’ve got a surprise
for you!
Mary:
What is it?
Spooky:
It’s a clubhouse.
Mary:
Where is it?
Spooky:
It’s in this big old tree.
Tom / Mary: Wow!
Far numerare le illustrazioni delle stanze, poi
svolgere la correzione orale. Incoraggiare gli
alunni a formulare qualche frase seguendo il
modello The bedroom is number one. Quando gli
alunni dimostrano di ricordare i nomi delle
stanze, proporre un esercizio di memoria: invitarli
a chiudere i libri e ad ascoltare i nomi delle
stanze. Spiegare che devono formulare
velocemente una frase con la stanza citata.
2. Listen and write.
5. Colour.
Spiegare agli alunni che devono osservare le
vignette, ascoltare le affermazioni e scrivere Y
(yes) se sono vere e N (no) se sono false.
Tapescript
1. Tom and Mary are at school.
2. The clubhouse is in the tree.
3. The clubhouse is orange.
Answers
1. N
2. Y
3. N
track 39
3. Listen, point and repeat.
Introdurre i nomi delle stanze illustrate. Invitare
gli alunni a ripetere i nomi mentre li indicano sul
libro. Fare molta attenzione alla corretta
Insegnare i nomi dei mobili e degli oggetti più
comuni che si trovano solitamente nelle varie
stanze della casa. Per cominciare è sufficiente
introdurre due oggetti per stanza, in modo da
non sovraccaricare gli alunni con troppe parole
nuove. Utilizzare flashcards, disegni ritagliati da
riviste oppure semplici disegni alla lavagna per
insegnare i termini bed, wardrobe, bath, fridge,
cooker, bedside table, sofa, armchair, washbasin.
In un primo tempo far ripetere le singole parole:
bed, wardrobe, ecc. Verificare che gli alunni
pronuncino correttamente la parola sofa perché,
essendo scritta come in italiano, spesso viene
pronunciata in modo errato. Successivamente
formulare frasi come The bed is in the bedroom.
43
Invitare gli alunni a colorare a piacere soltanto
gli oggetti o i mobili che si trovano nelle stanze
elencate.
6. Listen and check.
Far ascoltare la registrazione e invitare gli alunni
a verificare se hanno colorato gli oggetti giusti.
Tapescript
The bed is in the bedroom.
The wardrobe is in the bedroom.
The fridge is in the kitchen.
The cooker is in the kitchen.
The sofa is in the living room.
The armchair is in the living room.
track 41
In un secondo tempo si può chiedere agli alunni
di formulare semplici frasi con i nomi dei mobili e
i colori che hanno scelto seguendo il modello
My … (object) is … (colour).
7. Listen and repeat. Sing.
Introdurre le preposizioni in, on, under,
spiegandole con esempi pratici e dando agli
alunni la possibilità di esercitarsi. Utilizzare per
esempio una gomma, metterla sulla cattedra e
dire The rubber is on the desk. Incoraggiare gli
alunni a ripetere la frase mentre mettono a loro
volta una gomma sul banco. Ripetere la stessa
procedura per le altre due preposizioni,
mettendo la gomma sotto e dentro un libro.
Mettere la gomma in varie posizioni e rivolgere la
domanda Where is the rubber? Quando gli
alunni avranno acquisito una buona padronanza
della domanda e della risposta, invitarli a
esercitarsi oralmente, invitando un alunno per
volta alla cattedra. Far ascoltare la registrazione
e incoraggiare tutti a ripetere le frasi mentre
osservano le illustrazioni sul libro.
track 42
Tapescript
Where is the cat? The cat is in the cupboard.
Where is the cat? The cat is on the table.
Where is the cat? The cat is under the bed.
44
Per consolidare la domanda e la risposta, far
ascoltare la canzoncina e invitare gli alunni a
ripeterla. Per facilitare il compito, scrivere il testo
alla lavagna. Nella registrazione ci sono soltanto
due strofe, invitare gli alunni ad ascoltare con
attenzione e a dire quale strofa non è stata
cantata, poi invitarli a cantarla.
track 43
Tapescript
The cat is on the table. The cat is on the table.
Where is the cat? The cat is on the table.
The cat is under the bed. The cat is under the
bed.
Where is the cat? The cat is under the bed.
8. Listen and write. Practise.
Prima di svolgere l’attività di ascolto proposta in
questa pagina, dare qualche minuto agli alunni
per osservare le illustrazioni e notare dove si
trovano gli animali. Spiegare che devono
ascoltare le frasi e scrivere T se sono vere e F se
sono false.
track 44
Tapescript
1. Where is the mouse? It’s in the fridge!
2. Where is the fish? It’s on the bed!
3. Where is the hamster? It’s under the armchair!
4. Where is the dog? It’s in the wardrobe.
Answers
1. F
2. F
3. T
4. F
Far riascoltare il dialogo iniziale a libro chiuso e
chiedere agli alunni di alzare la mano quando
sentono la domanda Where is it?, poi invitarli ad
aprire il libro e a evidenziare la domanda nel
dialogo.
9. Read and choose.
Introdurre la frase I live in … e le parole flat e
house, spiegando la differenza: flat è un
appartamento e house è una villetta singola. Si
potrebbe aggiungere una breve parentesi sulle
tipologie di case più comuni in Gran Bretagna,
senza però soffermarsi troppo, perché è un
argomento che sarà affrontato negli anni
successivi. Se possibile, mostrare qualche
illustrazione o foto della propria casa mentre si
ripete la frase.
Aggiungere che in the centre of town significa
nel centro della città. Se qualche alunno vive in
campagna si può anche insegnare in the
country. Far completare l’esercizio che consiste
nel leggere la frase e scegliere la foto giusta.
Rivolgere ai bambini la domanda Where do you
live? e invitarli a rispondere I live in a flat. oppure
I live in a house.
10. Read and colour.
Prima di far svolgere l’esercizio, insegnare le
parole: door, window, roof, fence aiutandosi con
semplici disegni alla lavagna. Leggere insieme
agli alunni il breve paragrafo e invitarli a colorare
la casa. Spiegare che cottage è la tipica casetta
di campagna inglese.
11. Write. Spelling Check
Chiedere agli alunni di completare l’esercizio che
riassume il lessico introdotto nell’unità. Se hanno
delle difficoltà a ricordare la corretta ortografia,
dare loro la possibilità di consultare l’unità e di
copiare le parole.
Portfolio Check
Prima di annotare le competenze acquisite, si
consiglia di far riascoltare il dialogo iniziale
dell’unità. Una volta che gli alunni avranno
familiarità con il dialogo, assegnare loro le parti
da leggere. Dare a tutti la possibilità di leggere
qualche battuta e segnalare gli eventuali errori di
pronuncia. Infine leggere insieme le frasi e
aiutare gli alunni ad annotare i propri progressi.
12. Listen. Practise.
Invitare la classe ad ascoltare il breve dialogo e
a osservare con attenzione la stretta di mano
segreta dei membri del Kids’ Club. Invitare i
bambini, a coppie, a provarla ripetendo le parole
chiave.
track 45
Tapescript
Mary:
Hi! Hello!
Tom:
Hello! Hi!
Mary:
You’re in the Kids’ Club.
And so am I!
Spooky: You can join the Kids’ Club, too!
Learn the secret handshake!
Activity Sheet
Unit 5
Spiegare agli alunni che devono ritagliare le frasi
e le illustrazioni e abbinarle. Poi i bambini
dovranno incollare le illustrazioni e le frasi sul
quaderno.
Practice Lab (photocopiable material)
Chiedere agli alunni di numerare i disegni.
Dividere gli alunni in coppie e invitarli a
esercitare la struttura riportata in fondo alla
scheda aiutandosi con le illustrazioni.
Unit Test
Fare svolgere lo Unit Test di pagina 48 del
Teacher’s Book per verificare il livello di
comprensione e valutare l’andamento della
classe.
Tapescript
The book is on the desk.
The schoolbag is under the chair.
The T-shirt is in the wardrobe.
The ball is under the bed.
The doll is on the bed.
The dog is on the chair.
The teddy bear is on the wardrobe.
The cat is under the desk.
track 46
45
Activity Sheet
Unit 5
Cut and match. Glue the two parts in your exercise book.
The cat is on the bed.
The cat is in the wardrobe.
The cat is under the chair.
The cat is in the box.
The cat is on the sofa.
The cat is under the armchair.
photocopiable LANG material
46
Practice Lab
1. Number the rooms.
1
2
bedroom
bathroom
3
attic
4
5
6
7
garden
kitchen
living room
garage
2. Practise in pairs.
Question
a. Where is the cat?
Answer
It’s in the bedroom.
photocopiable LANG material
47
Unit Test
Unit 5
1. Connect the words to the pictures.
bedroom
garden
bathroom
kitchen
living room
attic
2. Listen and draw lines.
❒ unsatisfactory
48
❒ satisfactory
❒ good
❒ very good
❒ excellent